scudari.gif 3,50 K
b
achome.jpg 2,09 K
 

computer.jpg 2,07 K. . . .....Quarta puntata


Mi è doveroso un ringraziamento particolare a IK8VRN Gian e a I8JOQ Flavio della sezione ARI di Pomigliano.

Bene continuiamo, le cose che vi ho detto fino alla puntata precedente sono talmente banali dal punto di vista tecnico-operativo, che anch'io sono riuscito a capire le linee fondamentali e i principi di funzionamento.
Adesso affronteremo una pagina altrettanto semplice operativamente ma complessa per chi come me di computer ne mastica davvero poco.

Il TELNET

Cos'è? Diciamo subito che è l'evoluzione del sistema che abbiamo visto fin'ora, molto più veloce e affidabile.

Cosa serve? Offre la possibilità di "chattare", connetterci con stazioni remote, scaricare files, mandare messaggi, ricevere messaggi, ...ecc..ecc..

Le linee di principio.....I nodi HB9F, I1YLM-9 Sono dei nodi abilitati a usare anche il protocollo TCP/IP, (protocollo di internet), si usa la linea telefonica per il trasferimento dei dati con tutti i benefici che comporta quali velocità e sicurezza
Il protocollo TCP/IP ha bisogno di un indirizzo IP.

Qui di seguito una piccola spiegazione di questi numeri, necessari per poter usare il telnet:
Ogni stazione ha il suo indirizzo composto da 4 gruppi di cifre 44 . 134 . 234 . 11 dove:

44 E' il numero esclusivo per i radioamatori, quindi nessun dominio internet avrà il numero che inizia con 44

134 E' il numero che identifica il country di appartenenza. Clicca qui per vedere gli indirizzi

234 E' il numero che identifica la zona di appartenenza. Clicca qui per vedere i nodi italiani aggiornati

11 E' il numero della stazione. Clicca qui per vedere tutte le stazioni disponibili

Come fare a collegarsi ....?? Come prima e cioè :
C I1YLM-9 naturalmente io connetto i1ylm-9 perchè mi è facile, andate a vedere qual'è la stazione voi più vicino e connettetela
Ora andate a vedere qui l'elenco delle stazioni con indirizzo IP e fate cosi':

T (spazio)44.123.32.12 (esempio) il promp vi dirà che prova a connetterlo e di attendere qualche secondo, quando siete connessi vi dirà connesso a 44.123.32.12 .

A questo punto la procedura è la stessa della prima puntata, siete esattamente nelle stesse condizioni quindi sono validi tutti i comandi illustrati precedentemente.

Adesso voi vi chiederete............ma in definitiva che differenza c'è tra una connessione normale e una via telnet....??????
Bene, vi invito a seguire questa procedura per "chattare":

1) Connettete il vostro nodo più vicino, io faccio :
C I1YLM-9

2) Connetto il nodo Australiano via telnet
quindi

T 44.136.11.1

a questo punto sono valide le spiegazioni della terza puntata......ma ragazzi, con due connessioni siamo in Australia in converse mode con il mondo........scusate se è poco.!!!!

Qui di seguito alcuni indirizzi tcp/ip che petete usare per le vostre prove:

44.153.0.01 per chattare in Australia

44.136.11.1 per chattare in Argentina

44.134.82.85 per andare a trovare il mio amico Gian

44.134.82.72 per andare da Flavio il presidente della sezione ARI di Pomigliano

Ecco per me questo e tutto naturalmente saranno sempre benvenuti tutti i suggerimenti, aggiornamenti, notizie, se avete novità non esitate a comunicarmele.
CIAO......!!!!!

La quinta puntata non l'aspettate per il momento non è prevista

73 de Piero IZ1CRA